Biografia del vescovo Gianni

Mons. Gianni Ambrosio è nato a Santhià (VC) il 23 dicembre del 1943, è stato ordinato sacerdote il 7 luglio del 1968 è stato eletto vescovo della diocesi di Piacenza-Bobbio il 22 dicembre 2007, mentre è stato consacrato il 16 febbraio 2008: il 16 luglio 2020 diventa emerito.

Laureato in Sacra Teologia a Roma, è licenziato in Scienze Sociali all’Institut d’Etudes Sociales dell’Institut Catholique di Parigi e diplomato in sociologia della religione all’Ecole Pratique des Hautes Etudes, Sorbona.
E’ stato docente ordinario di sociologia della religione e di teologia pastorale presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. Numerose le sue pubblicazioni scientifiche.
Dal 2001 al 2008 è stato Assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

È stato membro della Commissione episcopale per il laicato della Conferenza episcopale italiana e membro dei Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali dei cattolici italiani.
Ha ricoperto il ruolo di delegato della Conferenza episcopale regionale dell’Emilia Romagna per l’educazione cattolica, la cultura, la scuola e l’università, è stato delegato della Cei presso la Commissione degli Episcopati della Comunità Europea (Comece, Bruxelles).
Nel gennaio del 2010 è stato nominato dalla Segreteria di Stato nel Consiglio di Amministrazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore per quattro anni in rappresentanza della Santa Sede.
Il 25 maggio 2010 è stato eletto Presidente della Commissione Episcopale per l’educazione cattolica, la scuola e l’università e Presidente della Giunta del Consiglio Nazionale della scuola cattolica. Fa parte del Consiglio Permanente della CEI. Il 23 marzo 2012 è stato eletto vice presidente della COMECE.

Viene nominato Amministratore apostolico della Diocesi di Massa Carrara – Pontremoli il 15 gennaio 2021 a seguito delle dimissioni del vescovo Giovanni Santucci.